martedì 8 marzo 2011

Carnevale #2

Carnevale, periodo di festa e di rinnovamento, in cui regnano l'allegria e lo scherzo, in cui, anche se solo temporaneamente, si buttano all'aria gli obblighi sociali e le gerarchie e il caos sostituisce l'ordine. E' l'ultimo giorno di sregolatezze prima di iniziare il periodo della Quaresima che è digiuno, purificazione, meditazione, rinnovamento - inteso da me in senso non religioso, ma seguendo semplicemente i ritmi e le tappe del risveglio della natura e il suo potere di rinnovamento.

Ecco qualche immagine del nostro Carnevale, simbolo di caos e spensieratezza.

(la rospa è diventata un giullare di corte, costume assemblato con tutto ciò che avevamo sotto mano)

12 commenti:

Marikajolie ha detto...

Che gioia traspira
..la delicatezza nel grottesco

...e ora, come dici tu, riposo per una nuova carica

eszterda ha detto...

Jaj, de jó képek! Már tudjátok a nyári jöveteletek időpontját? Szóljál ám, amint ismert! Készülünk rátok!

Claudia ha detto...

Adoro questa festa... perchè stampa sulle facce dei bambini un sorriso meraviglioso...
Questo è stato il primo Carnevale di Cassandra... ma quanto mi ha emozionata...
Bacini

Nella mia soffitta... ha detto...

Bellissime fotografie e bellissimi vestiti ecosostenibili!
Ora siamo pronti alla rinascita... Siamo pronti al rinnovamento!

singlemama ha detto...

foto splendide, come sempre.
buona rinascita :-)

Di Cuore ha detto...

che belle!
posso chiederti che obbiettivo usi?

G.

luby ha detto...

è bello vedere il loro sorriso!!!!!

enikő ha detto...

Grazie du cuore!

Giuliana, uso quasi sempre un'obiettivo fisso, un 50mm, f 1.8 della Nikon. Tu?

Di Cuore ha detto...

Io canon 550 e l'obiettivo è quello in dotazione standart, il 50 e il 55
sono i miei preferiti, mi pareva infatti.
Anche se devo aggiungere che ne fai un uso magistrale!
Grazie!

Giuliana

nora ha detto...

Da quando sono mamma ho riconsiderato il carnevale: sarà perché sono diventata un po' folle... da noi si festeggia ancora, fino a sabato ;-)

Donnaraita ha detto...

Ma tu guarda che sorriso.... incantevole.....
Un abbraccio
Rayta

Feketeribizli ha detto...

Amikor Erasmusos diák voltam Carrarában, február közepén érkeztünk, és egy hónapon át minden nap friss, elázatlan confettiréteg terítette be a városka főterének fehér márvány burkolatát. És minden nap legalább egy Zorró elsuhant előttünk, vagy egy tündérkirálykisasszony. Csodálatos volt, az első és utolsó élő karnevál, amit valaha láttam. Ami itthon megy, az smafu :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...