giovedì 24 maggio 2012

Trasformare...

...vecchi capi inutilizzabili.  Come passatempo e per principio. 


In questo caso una vecchia maglietta con lo scollo allargato a dismisura è diventata una minigonna (?!). Detto così mi fa quasi impressione in quanto io non sono assolutamente tipo da minigonne. Ma. Intanto ho recuperato una maglietta che non mi poteva più essere utile, poi ho aggiunto una minigonna (!!!) al mio guardaroba. Olè! :)


Il procedimento è stato semplicissimo: ho tagliato la parte dritta (sotto l'attaccatura delle maniche) della maglietta; ho ripiegato e poi cucito il bordo dell’altezza desiderata (2 cm c.a.), lasciato un pezzo di pochi centimetri scucito: ho misurato e tagliato l’elastico, infilato una spilla di sicurezza su un'estremità e inserito l’elastico con la spilla attraverso l’apertura che ho lasciato in precedenza. Una volta cucito l'elastico e lo spazio non cucito, mi sono messa la gonnetta e fatto la foto. Il tutto in... hm... 15 minuti. :)

 E voi? Fate di queste trasformazioni con dei vestiti dismessi?


7 commenti:

Cinciarella ha detto...

Ti sta molto bene. Anche a me piace moltissimo produrre al minor costo possibile. La tua è proprio una bella idea.

Annì ha detto...

Ottimo! Direi che hai fatto benissimo ... e ogni tanto bisogna anche concedersi di osare!

kosenrufu mama ha detto...

se avessi più tempo quante ne fare.... ti sta benissimo!

enikő ha detto...

Grazie, ragazze! :)

nora ha detto...

Carina! E le righe ti rendono proprio sbarazzina...
Qui si ricicla tutto quello che si può. Io ho imparato da mia madre che in questo è una vera maestra...

ann@... ha detto...

bellissima idea.... e complimenti per la bravura...!!! ^_^

Sabina Montevergine ha detto...

Ciao Eniko, ogni tanto passo e leggo le puntate precedenti ;)
Bella gonnellina, anche se veramente non ho capito come l'hai fatta! (che scarsa!)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...