sabato 4 aprile 2009

Abbiamo ceduto al fascino dei videogiochi...

O meglio, "vigliogioco". Noi siamo gente poco alla moda, manco sappiamo cos'è. Ma mentre fissavo interdetta il rospo appena quattrenne che ingegnosamente si costruisce (o nel nostro gergo famigliare si autoproduce) un videogioco (ma dove mai ne avrà visto uno?), lui pazientemente mi spiega il funzionamento. Visto che la mamma è così all'antica e così poco IN:


'Allora questo vigliogioco funziona così: se spingi il bottone 5 escono tutti cavalli potenti, anzi un cavallo potente che ha quattro zampe avanti, è il cavallo potente della luce, del sole e dell'acqua. Allora se esce la "Z" di Zorro* si vince. Se esce il quadrato si perde. Capito?'

* ora capite quanto siamo fuori dal mondo noi? :)


Si, è un "vigliogioco" bellissimo, dove la rospa ha aiutato l'ingegnere informatico costruendogli un laptop su misura con tanto di eticchetta da poter giocarci anche in giardino.

La durata della batteria è infinita. Un'utopia, vero? :)

5 commenti:

mammanatura ha detto...

delizioso il tuo rospetto!!!
bella fantasia...
tutto ciò mi ha fatto pensare a come sarà quando Paolo si confronterà con tutti quei bambini drogati di tv e viedogiochi...!!!
forse si costruira anche lui una tv di cartone...o mi odierà?!
come è difficile fare il genitore

beta ha detto...

... penso che dobbiamo sempre mettere in atto le vie di mezzo ... ci sono tanti bellissimi colori non solo bianco e nero ... vale per tutti gli aspetti della vita. Per il momento complimenti alla fantasia di questi meravigliosi bimbi e ... godetevela finchè potete ;-) . Beta

Zsu ha detto...

'E fenomenale!!!

mammafelice ha detto...

E' bellissimo!
Lo farò vedere al mio topo fra un annetto ;)

eliana ha detto...

che meraviglia! Spero che anche LIsa crescendo continui a divertirsi con molto poco come fa ora...la possibilità di fare agire la fantasia è il pù grande dei doni!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...